Set 25 2009

Call for Paper per LinuxDay 2009 a Teramo

Linux Day 2009

Anche quest'anno il Teramo Linux Users Group organizza il LinuxDay 2009.

L'evento si terrà il giorno Sabato 24 ottobre 2009 dalle ore 9 in poi nei locali e in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale e per Programmatori "Blaise Pascal" di Teramo.

Se avete esperienze d'uso e d'adozione di software libero in ambito scientifico, uso personale, nella scuola, di sviluppo software e di amministrazione di sistema siete invitati a presentare un vostro lavoro compilando il Call for Paper disponibile a questo indirizzo.

La DeadLine è fissata per il 14/10/2009.


Apr 27 2009

Resettare la password di root su un sistema GNU/Linux

Può capitare, "a volte", di appuntare la password di root di un sistema GNU/Linux su un foglietto e, essendo Murphy sempre in agguato come una carogna, di perderla.

Tralasciando il fatto di tentare la sorte scavando all'interno della nostra memoria soprattutto quando la password in questione è stata volutamente creata in modo casuale includendo lettere, numeri e caratteri speciali, una delle possibili strade da percorrere è quella di tentare di resettare tale password utilizzando la consolle di ripristino.

Una interessante guida (in inglese ma con immagini esplicative) è reperibile qui ed anche se la stessa fa riferimento ad un sistema Ubuntu, la stessa procedura funziona anche su altre distribuzioni a patto di non aver impostato una password anche sul Boot Loader.


Feb 13 2008

Trovare drivers “alternativi” per le periferiche

Quante volte è successo di avere una periferica e di non avere più e/o di non sapere quale dannato drivers è necessario per farlo funzionare?
Spesso. Troppo spesso!

A questo tipo di problema cerca di metterci una pezza questo sito-database: PCIDatabase.com.

In sostanza consente di effettuare delle ricerche tra le varie periferiche presenti inserendo il VendorID o il DeviceID reperibili tra le informazioni che sia Windows che GNU/Linux mettono a disposizione.
Non consente, però, di scaricare il driver necessario ma solo di "capire" di quale driver abbiamo necessità.

Fonte: x(perts)64.


Dic 24 2007

Accedere a partizioni Ext2/Ext3 da Windows

Può capitare, a volte, di dover accedere a delle partizioni con FS Ext2/Ext3 presenti su disco collegato in qualche modo ad una macchina con installato MS Windows.
Di suo, MS Windows, non supporta tali partizioni 🙁

Tuttavia, sono disponibili in rete interessanti tools che permettono di utilizzare in modo "trasparente" queste partizioni.

Tra i tanti software disponibili, tra quelli che ho provato e ho ritenuto utili per i miei scopi (leggere e/o scrivere partizioni Ext2/3 da una installazione di MS Windows) voglio segnalare questi due programmi entrambi rilasciati con licenza freeware.

  • DiskInternals Linux Reader 1.0
    Questo tool fa parte di una famiglia molto ampia di interessanti programmi per il recupero dei dati offerti dalla stessa DiskInternals.
    Ha tra le sue peculiarità la possibilità di gestire le partizioni in modalità sola-lettura così da evitare accidentali cancellazioni e/o modifiche al contenuto della partizione stessa.
    Può essere scaricato direttamente da questo link.
  • Ext2 Installable File System For Windows
    Può sorgere, tuttavia, la necessità di scrivere sulle partizioni Ext2/3.
    Per ovviare a questa necessità è possibile ricorrere al tool Ext2 Installable File System For Windows che, a discapito del nome, gestisce anche le partizioni Ext3 (senza poter gestire, tuttavia, le funzionalità di journaling).
    Può essere scaricato direttamente da questo link.

C'è da considerare, tuttavia, che questi tools non gestiscono funzionalità avanzate quali, ad esempio, il controllo delle access list sui file e directory, code page diversi dall'UTF-8 ed altre cosette. Basta considerarli per quel che sono: dei tools di supporto che non sostituiscono in nessun modo un utilizzo nativo di tali partizioni.


Dic 6 2007

Clonare una macchina virtuale in VMWare

Me lo scrivo così, per il futuro, me lo ricordo...

Ottimo post di Andrea Beggi per clonare seriamente delle macchine virtuali su VMWare.


Ott 27 2007

Utilizzare il modem H3G Momodesign MD-@ con GNU/Debian

Dopo aver postato un software per utilizzare il Vodafone Connect Card su GNU/Linux è ora di provare anche la simil-Connect-Card della Tre.

Premesso che non avuto modo di provarlo perché non ho a disposizione una scheda della Tre (non ancora, per lo meno...) e che la guida si riferisce ad una installazione su GNU/Debian ed è ancora in una fase preliminare, riporto il link a futura memoria.

La guida è reperibile qui.


Ott 26 2007

Teramo Linux Day 2007

Logo LinuxDay 2007

Dopo aver annunciato il Call For Papers, è giunta l'ora di partecipare al Teramo Linux Day 2007.
Il programma completo della manifestazione è disponibile qui come anche il form per la pre-registrazione (utile ai fini logistici e facoltativa).

Accorrete numerosi a quella che è l'unico Linux Day, per l'anno 2007, di Teramo e L'Aquila 😀


Set 28 2007

Call for Paper per LinuxDay 2007 a Teramo

Logo LinuxDay 2007

Anche quest'anno il Teramo Linux Users Group organizza il LinuxDay 2007.

L'evento si terrà il giorno Sabato 27 ottobre 2007 dalle ore 9 in poi nei locali e in collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale".

Se avete esperienze d'uso e d'adozione di software libero in ambito scientifico, uso personale, nella scuola, di sviluppo software e di amministrazione di sistema siete invitati a presentare un vostro lavoro. Questo dovra' preferibilmente riguardare i seguenti argomenti:

  • Embedded e Mobile Linux
  • Uso in applicazioni verticali (GIS e CAD, ambito medico, CRM, document management...)
  • Sviluppo applicazioni Desktop e multipiattaforma
  • Sviluppo applicazioni Multitier
  • Content management systems e Web 2.0
  • Networking e sicurezza
  • Strumenti di collaborazione
  • Comunicazione e messaggistica
  • Virtualizzazione
  • Streaming, games e multimedia
  • Esperienze di adozione ed uso in campo scolastico, didattico e professionale
  • Casi d'adozione o migrazione nelle pubbliche amministrazioni
  • Esperienze nel mondo scientifico e delle applicazioni per la ricerca
  • Modelli di business
  • Aspetti legali
  • Interoperabilità

Gli argomenti proposti dovranno essere inviati tramite email al sottoscritto o all'indirizzo telug@telug.it (previa registrazione alla ML) facendo attenzione a riportare i seguenti dati:

  • Nome e Cognome *
  • Ditta/Associazione/ *
  • Niente Email
  • Riferimento al modo + rapido di essere contattato a voce e ricattato in caso di ritardi, ecc... (cellulare, skype, tam-tam, segnali di fumo,...)
  • Titolo ufficiale dell'intervento (conciso e significativo) *
  • Abstract di massimo 500 caratteri *
  • Breve presentazione del relatore (massimo 500 caratteri) *

(I punti con l'asterisco * sono informazioni che verranno pubblicate)

Durata degli interventi: dai 30 ai 50 minuti.

Deadline: Venerdi 19 ottobre.


Set 20 2007

Disponibile Firefox 2.0.0.7 con patch per QuickTime

È disponibile per il download la versione 2.0.0.7 di Firefox: è possibile consultare le note di versione in italiano e l'elenco dei bug risolti. Si tratta di un aggiornamento che, tra le altre cose, risolve un problema di sicurezza legato al plugin di Quicktime, tutti gli utenti sono invitati ad aggiornare i propri software all’ultima versione disponibile.

Gli utenti riceveranno automaticamente l’aggiornamento in queste ore; vi ricordiamo che è comunque possibile avviare manualmente la ricerca degli aggiornamenti attraverso l’apposito comando (in Linux e Mac Os X si trova nel menu Guida, in Windows nel menu ?).

A coloro che ancora stiano usando la versione 1.5.x, ricordiamo che tale versione non verrà più supportata né aggiornata da Mozilla, e consigliamo a tutti gli utenti di effettuare l'aggiornamento al ramo 2.0.x (dopo aver verificato i requisiti di sistema).

Per le richieste di supporto gli utenti possono utilizzare l'apposita sezione del nostro forum.

Fonte: Mozilla Italia tramite pseudotecnico e BlogZilla.

Aggiungo che, come spesso accade, i problemi degli altri tocca risolverseli da soli 🙁


Set 17 2007

16 anni di GNU/Linux: Auguri ad un S.O. che ha rivoluzionato il mondo

Sono ormai passati 16 anni da quel lontano 17 Settembre 1991 quando Linus Benedict Torvalds uploadava in Internet la versione 0.01 del Kernel Linux, rendendo il codice sorgente liberamente scaricabile da chiunque fosse interessato a migliorarlo.

Qui, di seguito, il post che Linus fece sul newsgroup com.os.minix annunciando la disponibilità del suo progetto al mondo intero.

Path: gmdzi!unido!fauern!ira.uka.de!sol.ctr.columbia.edu!
zaphod.mps.ohio-state.edu!wupost!
uunet!mcsun!news.funet.fi!hydra!klaava!torvalds
From: torva...@klaava.Helsinki.FI (Linus Benedict Torvalds)
Newsgroups: comp.os.minix
Subject: What would you like to see most in minix?
Summary: small poll for my new operating system
Keywords: 386, preferences
Message-ID: <1991Aug25.205708.9541@klaava.Helsinki.FI>
Date: 25 Aug 91 20:57:08 GMT
Organization: University of Helsinki
Lines: 20

Hello everybody out there using minix -

I'm doing a (free) operating system (just a hobby, won't be big and
professional like gnu) for 386(486) AT clones. This has been brewing
since april, and is starting to get ready. I'd like any feedback on
things people like/dislike in minix, as my OS resembles it somewhat
(same physical layout of the file-system (due to practical reasons)
among other things).

I've currently ported bash(1.08) and gcc(1.40), and things seem to work.
This implies that I'll get something practical within a few months, and
I'd like to know what features most people would want. Any suggestions
are welcome, but I won't promise I'll implement them 🙂

Linus (torva...@kruuna.helsinki.fi)

PS. Yes - it's free of any minix code, and it has a multi-threaded fs.
It is NOT protable (uses 386 task switching etc), and it probably never
will support anything other than AT-harddisks, as that's all I have :-(.