Gen 30 2009

Connettori e cavi

Girovangando in Rete mi sono imbattuto in questa pagina da dove è possibile consultare alcuni (scarni per dire la verità) riferimenti sui cavi di collegamento dati.

Magari può sempre tornare utile...

Fonte: .Libero.di.esserE.


Gen 28 2009

Estrarre file da programmi installanti

Quante volte è capitato di dover recuperare un file presente in un archivio di  installazione come gli installer di Windows Installer o quelli della Inno Setup e di non riuscire a re-installare il programma e, quindi, a sosvrascrivere il file!

La soluzione a questo problema è data da Universal Extractor.

Questo software consente di estrarre file da più di 50 tipologie di archivi differenti.

Assolutamente da tenere a portata di mano 🙂

Fonte: PillolHacking.Net


Gen 26 2009

Lo scatto del lunedì #20

Mon Chéri

Canon EOS 400D, ƒ 5.6 1/100 sec, iso: 1600 mano libera


Gen 23 2009

Un cappello pieno di ciliege

Un cappello pieno di ciliegeA metà tra un romanzo e un libro di storia.

Così, a mio avviso, va posizionato l'ultimo libro di Oriana Fallaci, quello che ha sempre chiamato il suo "bambino" e che, purtroppo, risulta incompiuto e viene pubblicato postumo dal nipote dell'Autrice.

Interessante non solo perché ripercorre buona parte della discendenza dell'autrice ma, soprattutto, commenta periodi storici che hanno segnato la vita di quella che oggi chiamiamo Italia.

Certo, più di 800 pagine sono difficili da digerire (io, infatti, ci ho messo un pò) ma è comunque un libro che consiglio.

Il libro su IBS:
Un cappello pieno di ciliege


Gen 21 2009

Usare l’HUAWEI E270 con altri gestori

L'Huawei E270 è un modem usb GPRS/UMTS/HSDPA che viene venduto dai vari gestori presenti in Italia in modo "brandizzato" e cioè con un software personalizzato per il solo funzionamento delle schede del gestore.
Nel mio caso, ho "acquistato" il malefico oggetto con i punti Vodafone One e relativa scheda dati.
Il problema che mi sono posto è stato quello di vedere che altri gestori offrivano tariffe più vantaggiose rispetto a quelle offertemi dalla Vodafone.

Percui mi sono messo alla ricerca di informazioni su come far funzionare il malefico aggeggio con le schede di altri gestori in quanto lo stesso si rifiutava di leggere (giustamente?) schede non Vodafone.

Continue reading


Gen 20 2009

Annunciato il phpDay 2009

E' stato pubblicato sul sito del phpDay l'annuncio della nuova edizione annuale del phpDay 2009.
Quest'anno l'evento si articolerà su due giorni, il 15 e 16 maggio, ed avrà come location la città di Verona.

Diverse sono le novità che quest'anno sono state messe in atto a partire dal fatto che sarà a pagamento.
Ricordo che su questa cosa avevano aperto un sondaggio a cui io, essendo membro del GrUSP, ho risposto che sì, anche a pagamento, sarei stato interessato a partecipare.

Al momento non sono ancora disponibili programmi e/o maggiori informazioni sui talk ma, per chi fosse interessato, è aperto il call for paper.

L'unica cosa, al momento, che forse non condivido, è la scelta della location.
Sarà perché ci sono stato una sola volta e l'unica impressione che ho avuto, da parte della gente del posto, è che essendo quasi meridionale (e sicuramente un "terrone" rispetto a loro) è stato quello di essere visto e trattato con sospetto e circospezione.


Gen 19 2009

Lo scatto del lunedì #19

Pixie 2

Canon EOS 400D, ƒ 5.6 1/4 sec, iso: 200 mano libera


Gen 17 2009

Il template si rinnova

Era da tempo che cercavo un nuovo template per sostituire quello utilizzato fin dall'avvio di questa "esperienza".

Ne ho visionati diversi ed ero intenzionato ad utilizzare questo di cui, infatti, stavo personalizzando le voci della lingua.
Finché non ho parlato con il Gattone che mi ha consigliato alcuni siti di template interessanti.

Tra i tanti che ho visionato, mi sono subito innamorato di quello realizzato da Michael Tyson: Elegant Grunge.

Sarà per il suo stile "retrò" o per quello simil-minimalista o, ancora, per il fatto di non dover necessariamente inserire una foto nell'header (o comunque utilizzarne una creata dall'autore), fatto sta che l'ho scaricata, l'ho testata in locale e l'ho installata in produzione.

Ovviamente il prossimo passo sarà quello di personalizzarlo un pò. Ma per questo c'è sempre tempo...


Gen 12 2009

Lo scatto del lunedì #18

Pixie 2

Canon EOS 400D, ƒ 5.6 1/200 sec, iso: 200 mano libera


Gen 9 2009

Carmine Pascià (che nacque buttero e morì beduino)

Carmine Pascià (che nacque buttero e morì beduino)

Quest'oggi voglio parlare di un libro, a mio avviso, un pò diverso dal solito scritto che riporta
degli avvenimenti realmente accaduti ma che dovrebbe far riflettere.
Il libro è l'ultima fatica pubblicata di Gian Antonio Stella edito da Rizzoli: Carmine Pascià (che nacque buttero e morì beduino).
Non voglio parlarvi dello scritto di cui vi rimando al solito sito ma di una frase che mi ha fatto pensare e molto e riporto:
Signor colonnello, io oggi me ne vado. Ma i miei figli no. Loro restano. Se muoi da cristiano, saranno figli di un traditore. Se muoio da musulmano, saranno figli di un eroe.
Certo, buttata lì così sembra non aver senso, però, ricollegato alle avventure del protagonista assumono tutto un altro significato.

La questione su cui vorrei far riflettere è la visione a mio avviso distorta che si può dare a delle azioni di una persona.
Il fatto che Carmine Iorio si fosse convertito all'Islam, almeno solo all'apparenza, avrebbe avuto come effetto l'ostracismo dei figli che, con quello che
aveva fatto il padre, non centravano assolutamente niente!
Purtroppo questo comportamento è rimasto ancora oggi in molte culture religiose.
Questo tipo di "talebanizzazione" della religione porta solo a flashare il cervello di persone che, se gli fosse stato insegnato che gli asini volano, sarebbero convinti e morirebbero sostenendolo!!
Per questo, meditate gente, meditate e, soprattutto, allargate la mente e non fossalizzatevi sulle "quattro cose" che vi sono state IMPOSTE fin da quando siete nati.

Il libro su IBS:

Carmine Pascià (che nacque buttero e morì beduino)