Set 28 2007

Call for Paper per LinuxDay 2007 a Teramo

Logo LinuxDay 2007

Anche quest'anno il Teramo Linux Users Group organizza il LinuxDay 2007.

L'evento si terrà il giorno Sabato 27 ottobre 2007 dalle ore 9 in poi nei locali e in collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale".

Se avete esperienze d'uso e d'adozione di software libero in ambito scientifico, uso personale, nella scuola, di sviluppo software e di amministrazione di sistema siete invitati a presentare un vostro lavoro. Questo dovra' preferibilmente riguardare i seguenti argomenti:

  • Embedded e Mobile Linux
  • Uso in applicazioni verticali (GIS e CAD, ambito medico, CRM, document management...)
  • Sviluppo applicazioni Desktop e multipiattaforma
  • Sviluppo applicazioni Multitier
  • Content management systems e Web 2.0
  • Networking e sicurezza
  • Strumenti di collaborazione
  • Comunicazione e messaggistica
  • Virtualizzazione
  • Streaming, games e multimedia
  • Esperienze di adozione ed uso in campo scolastico, didattico e professionale
  • Casi d'adozione o migrazione nelle pubbliche amministrazioni
  • Esperienze nel mondo scientifico e delle applicazioni per la ricerca
  • Modelli di business
  • Aspetti legali
  • Interoperabilità

Gli argomenti proposti dovranno essere inviati tramite email al sottoscritto o all'indirizzo telug@telug.it (previa registrazione alla ML) facendo attenzione a riportare i seguenti dati:

  • Nome e Cognome *
  • Ditta/Associazione/ *
  • Niente Email
  • Riferimento al modo + rapido di essere contattato a voce e ricattato in caso di ritardi, ecc... (cellulare, skype, tam-tam, segnali di fumo,...)
  • Titolo ufficiale dell'intervento (conciso e significativo) *
  • Abstract di massimo 500 caratteri *
  • Breve presentazione del relatore (massimo 500 caratteri) *

(I punti con l'asterisco * sono informazioni che verranno pubblicate)

Durata degli interventi: dai 30 ai 50 minuti.

Deadline: Venerdi 19 ottobre.


Set 27 2007

Conservazione di dati di traffico telefonico e telematico: Nuova delibera del Garante alla Privacy

Misure e accorgimenti a garanzia degli interessati in tema di conservazione di dati di traffico telefonico e telematico per finalità di accertamento e repressione dei reati

Questo è il titolo dell'ultima delibera datata 19 settembre 2007 in merito alla conservazione dei log relativi al traffico telefonico e telematico.

Il testo completo è reperibile in questa pagina.


Set 27 2007

Rilasciato WordPress 2.3

Finalmente riesco a pubblicare questo post relativo all'uscita della nuova versione di WordPress!

L'annuncio è stato fatto due giorni fa sul Blog ufficiale.

Nel frattempo, ne hanno parlato in molti fra cui segnalo, uno fra i tanti, quello fatto da fullo il quale, tra l'altro, ha approfondito alcuni aspetti su OSS|Blog la cui lettura consiglio.

Per quanto mi riguarda, aspetterò un pò di tempo prima di metterlo in produzione così che nel frattempo vedrò fare alcune prove in locale.


Set 20 2007

Disponibile Firefox 2.0.0.7 con patch per QuickTime

È disponibile per il download la versione 2.0.0.7 di Firefox: è possibile consultare le note di versione in italiano e l'elenco dei bug risolti. Si tratta di un aggiornamento che, tra le altre cose, risolve un problema di sicurezza legato al plugin di Quicktime, tutti gli utenti sono invitati ad aggiornare i propri software all’ultima versione disponibile.

Gli utenti riceveranno automaticamente l’aggiornamento in queste ore; vi ricordiamo che è comunque possibile avviare manualmente la ricerca degli aggiornamenti attraverso l’apposito comando (in Linux e Mac Os X si trova nel menu Guida, in Windows nel menu ?).

A coloro che ancora stiano usando la versione 1.5.x, ricordiamo che tale versione non verrà più supportata né aggiornata da Mozilla, e consigliamo a tutti gli utenti di effettuare l'aggiornamento al ramo 2.0.x (dopo aver verificato i requisiti di sistema).

Per le richieste di supporto gli utenti possono utilizzare l'apposita sezione del nostro forum.

Fonte: Mozilla Italia tramite pseudotecnico e BlogZilla.

Aggiungo che, come spesso accade, i problemi degli altri tocca risolverseli da soli 🙁


Set 17 2007

16 anni di GNU/Linux: Auguri ad un S.O. che ha rivoluzionato il mondo

Sono ormai passati 16 anni da quel lontano 17 Settembre 1991 quando Linus Benedict Torvalds uploadava in Internet la versione 0.01 del Kernel Linux, rendendo il codice sorgente liberamente scaricabile da chiunque fosse interessato a migliorarlo.

Qui, di seguito, il post che Linus fece sul newsgroup com.os.minix annunciando la disponibilità del suo progetto al mondo intero.

Path: gmdzi!unido!fauern!ira.uka.de!sol.ctr.columbia.edu!
zaphod.mps.ohio-state.edu!wupost!
uunet!mcsun!news.funet.fi!hydra!klaava!torvalds
From: torva...@klaava.Helsinki.FI (Linus Benedict Torvalds)
Newsgroups: comp.os.minix
Subject: What would you like to see most in minix?
Summary: small poll for my new operating system
Keywords: 386, preferences
Message-ID: <1991Aug25.205708.9541@klaava.Helsinki.FI>
Date: 25 Aug 91 20:57:08 GMT
Organization: University of Helsinki
Lines: 20

Hello everybody out there using minix -

I'm doing a (free) operating system (just a hobby, won't be big and
professional like gnu) for 386(486) AT clones. This has been brewing
since april, and is starting to get ready. I'd like any feedback on
things people like/dislike in minix, as my OS resembles it somewhat
(same physical layout of the file-system (due to practical reasons)
among other things).

I've currently ported bash(1.08) and gcc(1.40), and things seem to work.
This implies that I'll get something practical within a few months, and
I'd like to know what features most people would want. Any suggestions
are welcome, but I won't promise I'll implement them 🙂

Linus (torva...@kruuna.helsinki.fi)

PS. Yes - it's free of any minix code, and it has a multi-threaded fs.
It is NOT protable (uses 386 task switching etc), and it probably never
will support anything other than AT-harddisks, as that's all I have :-(.


Set 10 2007

ICT Security Day 2007

ICT Security Day 2007

Anche quest'anno si ripropone l'ICT Security Day - 2° Seminario Formativo Nazionale sulla Sicurezza Informatica.

Interessante convegno (tra i pochi che si tengono in Abruzzo) con diversi relatori di rilievo internazionali come Domenico Vulpiani e Umberto Rapetto.
Il convegno si terrà a Lanciano (CH) il giorno 6 Ottobre 2007.
Tra gli organizzatori troviamo, naturalmente, l'A.I.P. e la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Teramo.

Ah, mi stavo dimenticando due importati informazioni!

  1. E' gratuito (il che non fa mai male di questi tempi);
  2. E' necessario pre-registrarsi a questa pagina in quanto i posti sono limitati.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la brochure informativa.


Set 7 2007

Generare PDF da Windows Vista

Facendo seguito all'ottimo articolo di pseudotecnico in merito all'installazione di PDF Creator su Windows Vista, mi sono ricordato che qualche settimana fa avevo avuto lo stesso problema e, cercando in pò in rete (tipo qui ma anche qua) mi ero imbattuto negli stessi "problemi".
Come giustamente dice anche lui:

Unico problema: il software deve essere avviato prima di stampare, in caso contrario le stampe finiranno in coda e non verranno eseguite fino all’apertura di PDF Creator.

in alcuni casi è abbastanza limitante per alcuni utenti.

Trovai una soluzione alternativa: cambiare prodotto 🙂
Il prodotto che ho testato e utilizzato è CutePDF che già utilizzavo in passato su macchine con Windows XP (e precedenti).
Ha alcune limitazioni in termini di funzionalità (tipo, se non ricordo male, non permette di modificare i metadati informativi) ma, però, per la sola conversione di documenti in formato PDF va benissimo.
Ultima, ulteriore, pecca è il dover installare "anche" un altro software: GPL Ghostscript.
Infine, la licenza ne permette l'utilizzo sia per uso personale che commerciale. Il ché, non è male 😀


Set 5 2007

Generare stringhe pseudocasuali in PHP

A volte capita di dover generare in automatico delle password pseudocasuali non-alfanumeriche all'interno di un'applicazione sviluppata in PHP.
Questo breve codice permette di generare una stringa di dimensione $pwdLength estraendo in modo pseudocasuale uno dei seguenti caratteri: "abcdefghijklmnopqrstuvwxyz1234567890ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWYXZ.#*-" (virgolette escluse).
Per aumentare maggiormente la complessità, sono stati aggiunti dei controlli in modo che lo stesso carattere non sia presente più di una volta.
Nel caso di caratteri alfabetici, il controllo di cui sopra è valido anche se un carattere è in minuscolo e uno in maiuscolo (e viceversa) rendendo impossibili combinazioni tipo aA e Bb.

# Lunghezza della password da generare
$pwdLength = 8;
# Elenco da cui "pescare" i caratteri che comporranno la password
$pwdChars = 'abcdefghijklmnopqrstuvwxyz1234567890ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWYXZ.#*-';
$pwdCharsLength = strlen($pwdChars);
# Questa variabile conterrà la password generata
$pseudo = "";
for ($i = 0; $i < $pwdLength; $i++) {
$charCheck = FALSE;
while (!$charCheck) {
# Estrazione di un carattere a caso
$charPos = mt_rand(0, $pwdCharsLength - 1);
# Verifica se il carattere è già presente
if (strstr($pseudo, strtoupper($pwdChars{$charPos})) === FALSE {
strstr($pseudo, strtolower($pwdChars{$charPos})) === FALSE) {
$pseudo .= $pwdChars{$charPos};
$charCheck = TRUE;
}
}
}
echo $pseudo;

Sembra un esercizio stupido, ma a volte sono le cose più stupide a portar via tempo utile per altre cose più complesse.


Set 4 2007

Utilizzare la Vodafone Connect Card su GNU/Linux

Tempo addietro facendo alcune ricerche sulla possibilità di utilizzare la Connect Card della Vodafone anche in ambiente GNU/Linux, mi sono imbattuto in questo interessante progetto: Vodafone Mobile Connect Card driver for Linux.
Purtroppo lo trovai oltre tempo limite ma, magari, può sempre tornare utile in futuro... 🙂


Set 3 2007

Recuperare la password da un’installazione di Nod32

Capita, a volte, che il cliente butti via la scatola e la relativa licenza cosa che rende impossibile re-installare il software in oggetto in tempi brevi.
La procedura ufficiale è quella di contattare direttamente il supporto clienti della Eset (fonte) per farsi re-inviare i dati.
Esiste, tuttavia, una procedura “più veloce” se si deve solo re-installare il software e si ha ancora accesso alla vecchia installazione.

Continue reading